Rev. 03/2012

STATISTICHE DI ACQUISTO

 

Il modulo prevede l'estrazione dei dati di acquisto collezionati nel corso dell'esercizio e produce una tipologia statistica denominata Gialla: Fornitori, in grado di rispondere a più esigenze senza bisogno di ricorrere a onerose personalizzazioni e/o all'utilizzo di strumenti di "query" normalmente di difficile utilizzo per l'utente finale.

 

 

Ogni statistica espone i dati relativi ai mesi richiesti confrontandoli con quelli equivalenti dell'esercizio precedente.

 

La selezione dei Prodotti e dei Fornitori e l'ordinamento delle stampe sono liberi e operabili dall'utente.

 

Questa possibilità consente di avere grande libertà nella composizione dei report statistici, potendo, l'utente stesso, definire le aggregazioni e le sommatorie all'interno dei dettagli statistici estratti.

 

In questo modo una stessa tipologia statistica può assumere forme e rappresentare risultati diversi pur basandosi sullo stesso schema procedurale.

 

Ciascun utente può impostare dei propri "profili statistici" che una volta memorizzati saranno facilmente richiamabili.

 

Gli schemi statistici base previsti sono:

 

  • Fornitore/Gruppo Prodotti;
  • Fornitore/Prodotti;
  • Gruppo Prodotti/Fornitore;
  • Prodotti/Fornitore;
  • Acquisti Mensili per Gruppo Prodotti/Fornitore.

 

Statistiche mensilizzate di Fatturato

 

I moduli applicativi forniscono i tabulati sintetici degli acquisti per ciascun Fornitore per mese.
I riepiloghi previsti sono:

 

  1. Confronto con i 12 Mesi Precedenti: sono esposti gli acquisti mensili dei 12 richiesti in stampa ed il totale confrontato con l'equivalente periodo dei 12 mesi precedenti. Il meccanismo è a scorrimento ovvero non vincolato rigidamente all'anno solare, ma definito dall'utente all'atto della impostazione della selezione statistica.ù
  2. Confronto con Budget e Proiezione: sulla base dell'anno solare in corso sono esposti i valori mensili già maturati, il loro confronto con il budget di acquisto previsto con il Fornitore e la proiezione del fatturato di fine anno sulla base di quello già maturato.
  3. Confronto con Totali Azienda: in relazione all'entità del acquistato mensile i Fornitori vengono ordinati secondo un criterio di valore decrescente. Per ciascuno di essi è altresì esposta la percentuale di incidenza sul totale degli acquisti aziendali.

 

 

LE INTERROGAZIONI STATISTICHE

  

Il modulo applicativo fornisce a video una rappresentazione statistica degli acquisti per Fornitore, per un periodo di analisi definibile dall'operatore e con aggregazione dei dati mediante tabelle di sort.
E' prevista la definizione di tre tabelle di aggregazione dei prodotti di magazzino (sort): la prima per una analisi sintetica del fatturato (es.: Settori Merceologici); le altre due per un dettaglio più analitico dei dati (es.: Classe Merceologica/Gruppo Merceologico o Marca/Gruppo Merceologico).

  

Sono proposte cinque viste degli acquisti aziendali:

  

  • (S) sulla base della tabella di analisi sintetica in precedenza definita e con esposizione per ogni aggregazione della quantità consegnata, del ricavo medio, del fatturato complessivo e della sua quota percentuale sul totale del fatturato Fornitori.

  

  

  • (J) sulla base della prima delle tabelle analitiche di sort sono esposti gli stessi dati della vista (S).
  • (K) viene proposto il dettaglio per ciascuna delle aggregazioni proposte dalla seconda tabella analitica di sort nell'ambito di ciascuna aggregazione della prima tabella analitica di sort. Questa vista non riporta l'incidenza percentuale di ciascuna aggregazione sul totale fatturato.

  

  

  • (Y) la precedente vista (K) risulta esplosa per data consegna.
  • (W) questa è la vista più analitica in quanto riporta per ogni aggregazione della prima tabella analitica di sort e per data consegna anche gli acquisti per ciascun prodotto.